IL LEOGRA E I SUOI AFFLUENTI

Nasce nel versante Sud della cima Palon (2232 mt s.l.m) contrafforte del massiccio del Pasubio, scende formando l'omonima valle della Val leogra.Attraversa i comuni di Valli Del Pasubio e Torrebelvicino,  viene alimentato da numerosi affluenti delle vallate laterali :La Val Canale, la Val Maso, La val Malunga, la Val Sterpa e la Val sagno.Nel comune di  Torrebelvicino una derivazione del Leogra forma la roggia Maestra.Giunto in pianura nel territorio comunale di SCHIO riceve l'acqua dall'affluente Gogna.Nel territorio di Marano si incontra con il torrente Timonchio. Dalle origini fino al ponte di Pievebelvicino è in ns concessione.

ZONE DI PESCA:

Dalle origini fino a ponte seghetta in comune di Valli del Pasubio è zona 3 catture (senza ardiglione) 

Zona Pronta Cattura da ponte Seghetta nel comune di valli del pasubio a valle; 

Tratto NO KILL che va dal Ponte dei chiumenti al Ponte del Giol;

Torrente Malunga, spettacolare tratto incontaminato che nasce nel gruppo del Pasubio , importantissimo affluente del Leogra famoso per le sue bellissime trote fario. Zona 3 catture (senza ardiglione);

Torrente Val Maso importantissimo affluente del Leogra, zona 3 catture senza ardiglione, riccodi trote fario;

Torrente Mondonovo importante affluente del Leogra nel comune di Torrebelvicino (zona 3 catture senza ardiglione);

Torrente Gogna importantissimo affluente del Leogra nei pressi del centro di Schio (zona pronta cattura dal ponte Caile a valle);